YOGA

Gli stili di Yoga proposti sono (clicca sui link per saperne di più):

Inoltre:

Lo Yoga è un’antichissima disciplina originaria dell’India, tra il 3000 e il 1800 a.C. e concepita apposta per il mantenimento, accrescimento della nostra salute e longevità e essenzialmente come forma di meditazione.

Il termine Yoga deriva dal vocabolo sanscrito Yuj e significa "Unione" e con questo si intende l’unione di corpo-mente, materia e spirito; ma anche un unione più alta, vale a dire con ciò che viene denominato Divino.

Quali sono i benefici a livello psicofisco?
Nelle asana (posizioni yogiche/posture) l’attenzione è posta sempre sul respiro, che è necessario sia calmo e regolare; quindi il respiro lento, profondo e naturale induce subito un senso di tranquillità.
Il respiro anche se possiamo non esserne consapevoli, è una guida e influenza il nostro umore e stato d’animo; quando il respiro è calmo anche la mente si calma, ecco perché lo yoga genera un senso di rilassamento e da molti viene ricercato proprio per questo motivo.
Il lavoro maggiore che compie sul corpo è l’allungamento muscolare; quando i muscoli rispondono agli allungamenti tipici, diventano più grandi migliorando sia l’assorbimento che l'utilizzo dell'ossigeno. L’essere più flessibili rende anche i muscoli più forti e l’organismo più resistente e anche il sistema cardiocircolatorio ne trae beneficio.
Le posizioni dello yoga contribuiscono anche ad aumentare la capacità polmonare, migliorando la flessibilità della zona toracica, delle spalle e della schiena, permettendo ai polmoni di espandersi più pienamente.
Il lavoro con il respiro va dall’osservazione del proprio respiro spontaneo, alle tecniche più specifiche, compreso un lavoro con il Pranayama ovvero delle tecniche attraverso le quali possiamo assorbire e controllare il Prana, l’energia vitale, estendendola, espandendola.
Esistono poi vari gruppi di asana, per l’equilibrio, energizzanti, calmanti e anche il lavoro con le posizioni può essere più statico o più fluido.
Le sequenze di posizioni, come ad esempio il Surya Namaskar (Saluto al Sole), aumentano la frequenza cardiaca, e in questo caso viene favorito anche un lavoro aerobico.
Le posizioni lavorano sulla salute e la forza della colonna vertebrale che come sappiamo è l’asse centrale del corpo e questo giova sia a livello posturale e sia per quanto riguarda un’azione sul sistema endocrino mediante la stimolazione di alcuni centri vitali chiamati Chakra i quali si trovano dislocati proprio lungo la colonna e in corrispondenza di alcune ghiandole (e quindi relativi ormoni); questa azione può rivelarsi utile soprattutto per alcuni problemi femminili come disturbi mestruali (irregolarità, scomparsa, dolori), sindrome pre-mestruale, menopausa.
Tramite particolari allungamenti e piegamenti anche i nostri organi interni vengono sollecitati, quindi viene coadiuvata la regolarità intestinale.
Unendo corpo-mente-spirito, permette ad ognuno di noi di prendere coscienza di queste tre parti sempre presenti e di armonizzarle in modo equilibrato, donandoci un senso di completezza e integrità.

Lo yoga può rientrare nel fitness ed essere definito uno sport?
Lo yoga nasce come forma di meditazione e questo per placare i moti incessanti della mente e calmarla; sicuramente le asana, nonostante il lavoro impegnativo sul corpo, rilassano il corpo stesso e sono considerate un vero e proprio mezzo per prepararsi ed arrivare alla meditazione.
Inoltre chi pratica yoga segue una certa etica, sia verso il mondo esterno che verso sé stesso e quindi si cerca per esempio di praticare un ampio concetto di non violenza (non solo a livello fisico), di ricercare la verità e di promuovere la conoscenza di sé stessi, la propria consapevolezza.
Per queste ragioni non rientra espressamente nel cosiddetto fitness, ma può mantenere il corpo allenato apportando notevoli benefici.

Lo yoga può rinforzare il sistema immunitario?
Possiamo dire di sì, in quanto regolarizza e equilibra il sistema psico-fisico, neurovegetativo e endocrino e tratta in maniera naturale i disordini legati allo stress, con un valore sia preventivo che curativo; porta ad un naturale stato di rilassamento, rafforza lo Spirito, regala ottimismo e ben sappiamo come anche una mente stabile, positiva e forte sia un’ottima alleata per un sistema immunitario efficiente e da sempre è considerato un ottimo strumento anti-età.
Inoltre ci sono studi che dichiarano come la pratica dello yoga riduce la presenza nel sangue di molecole che indicano lo stato di infiammazione e come vengono evidenziate invece delle molecole che indicano un buon funzionamento del sistema immunitario.

Può aiutare a perdere peso?
Equilibrandoci in senso più ampio, riesce a regolare anche il nostro appetito e ad educarci verso una più sana alimentazione: molte persone in questo modo hanno sconfitto la cosiddetta “fame nervosa” e sono riuscite a dimagrire naturalmente.

foto presa dal sito NonSoloBenessere.it

Commenti