SHIRODHARA

Questa tecnica è molto praticata e consigliata dall’Ayurveda.

Shir in sanscrito significa “testa” e Dhara è tutto ciò che fluisce in una striscia sottile. Questo trattamento non è un massaggio, ma una tecnica di purificazione (non invasiva), che si applica per riequilibrare i Dosha e soprattutto per i disturbi dei Dosha Pitta e Vata che sono quelli più tendenti all'agitazione e allo stress.

Dalla Tamra (contenitore in bronzo), viene fatto colare dell'olio tiepido sulla fronte della persona mentre questa è comodamente sdraiata sul lettino.
Questa pratica induce ad un rilassamento molto profondo ed efficace; va svolta con le dovute accortezze e in un ambiente consono, al termine è consigliato il riposo.

Shirodhara è raccomandato per i seguenti problemi:
  • Mal di testa
  • Disturbi nervosi
  • Mancanza di concentrazione
  • Insonnia
  • Affaticamento
  • Caduta dei capelli
  • Disturbi del muscolo oculare
  • Disturbi dell'udito

Shirodhara può essere praticato da solo o con breve massaggio della testa-collo-viso.

Inoltre può essere praticato anche dopo l'Abyangam (massaggio-oleazione del corpo).

foto presa dal sito blissfulmindspa.com


Commenti